Bilancio partecipativo 2018: la nostra proposta per la Cultura

Il progetto “Idea Biblioteca” che partecipa al Bilancio Partecipativo 2018 del Comune di Peschiera Borromeo (Ambito Cultura) http://www.comune.peschieraborromeo.mi.it/ita/134/news/2825/bilancio-partecipativo-2018-quattro-appuntamenti-per-conoscere-progetti.htm mira a  valorizzare due biblioteche presenti sul nostro territorio – la sede centrale di via Carducci e quella distaccata di San Bovio – trasformandole in luoghi dove trascorrere il tempo libero in modo proficuo.

Per i più piccoli: le biblioteche potrebbero trasformarsi in luoghi di incontro per le mamme e per i papà e contestualmente favorire l’autonomia nella lettura e l’approccio al libro anche nella fascia d’età da 0 a 3 anni. Per fare ciò basterebbe sostituire gli arredi nell’ambiente che già oggi è dedicato ai più piccoli acquistando un materasso di gomma o un tappeto, pouf colorati, tavolini e seggioline, divanetti colorati, piccoli scaffali con angoli stondati e libretti di pre-lettura (da quelli per lattanti a quelli per bambini dai 3 anni d’età).

Per i più grandil’idea è quella di  rendere la biblioteca non solo un luogo per la consultazione e il prestito dei libri, ma anche uno spazio in cui i più giovani possano trovarsi a studiare insieme. Basterebbe collocare un paio di postazioni per la ricerca sul web e alcuni tavoli per creare un’area di lavoro. In questo caso la trasformazione riguarderebbe la biblioteca di San Bovio dove gli adolescenti non possono contare su spazi di condivisione.

Per chi ha difficoltà di lettura: il progetto prevede l’inserimento di uno scanner facilitatore di lettura per bambini, adolescenti e adulti Dsa o con gravi deficit della vista. L’ Amministrazione comunale deciderà dove installarlo.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *